Home > Comunicati > Un mese all’inizio del Salone del Cavallo Americano – comunicato stampa n. 1

Un mese all’inizio del Salone del Cavallo Americano – comunicato stampa n. 1

Cira Baeck e Whizasunnysailor-bassa3

Reining Derby: inizia tra un mese esatto… Get ready!

Conto alla rovescia iniziato: la grande gara da 84mila euro di added money, riservata a cavalli di quattro, cinque e sei anni torna a occupare il padiglione D a partire da martedì 13 maggio, quando ancora la fiera non è aperta al grande pubblico, con il primo go open. E sarà qui che inizieranno le valutazioni per la long list dei Weg 2014.

Italia, patria indiscussa dei grandi Derby di reining al di qua dell’Oceano. Perché se fin dalla sua prima edizione ha sede nel nostro Paese quello Europeo di settembre, certamente di pari caratura internazionale ma di ancor più radicata tradizione è quello Irha/Nrha che si tiene ormai da quasi 15 anni proprio al Salone del Cavallo di Reggio Emilia. Qui lo special event più importante per la stagione degli scivolatori insieme al Futurity, ha trovato molti anni fa una sua sede elettiva cui difficilmente si possono immaginare alternative: questa è, per ora, l’unica collocazione europea dove il livello tecnico e logistico, l’ampiezza del campo, la qualità del fondo e tutto ciò che occorre per ottenere un elevato standard in una gara di reining riescono ad andare di pari passo con la valenza promozionale e l’afflusso di pubblico, assicurati dall’inserimento in un evento di grande richiamo.
Ed ecco dunque che la grande gara da 84mila euro di added money, riservata a cavalli di quattro, cinque e sei anni torna a occupare il padiglione D a partire da martedì 13 maggio, quando ancora la fiera non è aperta al grande pubblico, con il primo go open. Mercoledì ci sarà l’eliminatoria per i non professionisti, e venerdì 16, nel pomeriggio, il via alle finali non pro. Sabato, come sempre, chiudono il programma di reining le attesissime finali del Derby open.
A testimonianza del livello elevatissimo e del carattere assolutamente internazionale della competizione, i migliori cavalieri e amazzoni d’Europa sono ancora una volta attesi sulla sabbia di Reggio, dove spesso si portano ai più alti livelli in classifica: lo scorso anno, che segnò un vero e proprio trionfo per le signore del reining, brillò sul podio come Derby Open Champion Level 4 la bella belga Cira Baeck, in sella al figlio di Topsail Whiz Whizasunnysailor Bb, mentre il level 3, vinto da Mirjam Giraudini su Spin N Wimp, servì alla bionda atleta romana da trampolino di lancio per una brillante carriera di trainer negli Stati Uniti.
Anche in questa edizione la lotta si presenta dura come non mai, soprattutto per i binomi italiani che durante la gara subiranno anche un primo esame da parte del coach della Nazionale Filippo Masi in vista delle selezioni per i World Equestrian Games di fine estate in Normandia.
Ma quasi tutte le gare di reining al Salone avranno una particolare valenza sotto il profilo delle selezioni per importanti eventi futuri. Lo slate completo di ancillary Nrha che ruota attorno al Derby è valido per la qualificazione agli Nrha Europan Affiliate Championships 2015, Il Cri*** servirà ad acquisire i 68 punti di score minimo necessari in prima istanza per poter essere presi in considerazione ai fini della selezione per i Weg, e il Cri* junior + young riders sarà il primo dei due individuati per costituire la long list dei ragazzi candidati a formare le Nazionali giovanili che si batteranno nei Campionati Europei junior e young riders di luglio a Givrins (Svizzera).

13 aprile 2014

Press contact: Cochi Allegri
cochiallegri@allhorseitaly.com, 348 2611629

Tutti pronti, è alle porte!

Il Salone del Cavallo Americano aprirà nuovamente i cancelli agli appassionati di equitazione western e dintorni esattamente tra un mese, il prossimo 15 maggio: e sarà la 27esima volta!
Quasi tre decenni di vita, per la fiera equestre di Reggio Emilia, e sempre lo stesso irrestibile appeal: fin dalle prime news 2014 postate sulla pagina FaceBook della manifestazione le visualizzazioni hanno raggiunto numeri elevatissimi, fino a 10mila in poche ore, per non parlare dei commenti entusiastici riservati all’approssimarsi dell’appuntamento.
I visitatori attesi sono oltre 60mila, 1400 i cavalieri dediti a tutti gli sport equestri made in Usa che formano il palinsesto altamente qualitativo di questo impareggiabile evento, attualmente senza eguali in Europa.
2400 i metri cubi di sabbia e terra movimentati per tre grandi campi gara, sui quali si alterneranno a ritmo serrato fino alla notte ben 1200 cavalli, attori protagonisti su tutti i palchi che formano il mosaico dell’evento: gare, spettacolo, divertimento, country life.
Un enorme outlet tutto western-oriented attende, nei 6000 metri quadri di area commerciale già da tempo sold out, che la nostra voglia di shopping si scateni: tutte le novità sul mercato “tecnico” e mille sfizi fashion con prezzi dal produttore al consumatore. Quattro ristoranti, nove bar, intrattenimento e musica strettamente western style daranno spazio non solo agli addetti ai lavori ma anche alle famiglie e a quanti semplicemente amano lo spirito delle praterie (e le feste da saloon!). Impossibile mancare alla maratona annuale della “western community”. Ci vediamo là!

15 aprile 2014

Press contact: Cochi Allegri
cochiallegri@allhorseitaly.com, 348 2611629

Categorie:Comunicati
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: