Home > Comunicati, Ippica > ALL’IPPODROMO CAPANNELLE TAGLIO DEL NASTRO PER LE CORSE AL TROTTO

ALL’IPPODROMO CAPANNELLE TAGLIO DEL NASTRO PER LE CORSE AL TROTTO

FotoTrotto

E’ fissato per domani alle 14.20 l’orario di inizio della corsa che segnerà il debutto del trotto dell’Ippodromo di Capannelle. Con l’inaugurazione della nuova pista quello che sino ad oggi è stato riconosciuto come il “tempio” del galoppo italiano amplia la sua funzione di palcoscenico ippico e diventa un ippodromo con doppia funzionalità : le giornate di corse diventeranno 160, portando quasi al raddoppio l’attività dello storico impianto della via Appia.

Il taglio del nastro in pista verrà effettuato al termine dell’incontro di presentazione alla stampa ed agli operatori cui prenderanno parte insieme a Tomaso Grassi ed Elio Pautasso (Presidente e Direttore Generale di HippoGroup Roma Capannelle) il Sottosegretario del Ministero dell’Agricoltura, on. Giuseppe Castiglione, e l’Assessore alla qualità della vita, sport e benessere di Roma Capitale, Luca Pancalli.

“La chiusura dell’ippodromo di Tor di Valle, che ha serrato purtroppo i battenti lo scorso anno – ha dichiarato il Presidente Tomaso Grassi – ha reso necessario trovare un nuovo adeguato palcoscenico per le corse del trotto. HippoGroup Roma Capannelle, nonostante il momento di grande difficoltà in cui versa il settore ma nella assoluta convinzione che questo investimento fosse veramente indispensabile per salvare e preservare attività, professionalità e passioni che non potevano certo sparire con la chiusura dell’ippodromo della Via del Mare, ha voluto essere il garante di questa continuità, accettando l’invito di Roma Capitale e del MIPAAF. Vedere le istituzioni al nostro fianco nel taglio del nastro con il Mipaaf rappresentato dal Sottosegretario on. Giuseppe Castiglione e Roma Capitale dall’Assessore alla qualità della vita, sport e benessere, avv. Luca Pancalli è come firmare il varo di questa significativa opera con una triplice firma”.

L’ippodromo Capannelle è sinonimo di eccellenza per quel che riguarda il galoppo e non c’è dubbio che l’obiettivo è quello di assicurare un analogo standard anche al trotto. Il trotto romano doveva avere una sede prestigiosa . Averla trovata nel luogo che da oltre centotrenta anni assicura al galoppo il palcoscenico sportivo ideale , nel pieno rispetto delle memorie e della cultura ippica, è una grandissima opportunità.

I lavori di realizzazione della pista sono iniziati a fine estate. “Per larga parte – commenta Elio Pautasso, Direttore Generale dell’ippodromo – sono stati già conclusi nel mese di novembre e la pista è stata pronta per il collaudo a fine gennaio. Il nuovo anello è stato calato all’interno di altre due piste già esistenti per il galoppo, la pista in erba e la pista all weather. E’ stato così ottenuto un buon disegno complessivo dell’anello con un raggio di curvatura superiore agli 80 metri, quindi ampiamente rispondente agli standard ottimali per una pista di 1000 metri. L’investimento complessivo è stato di un milione seicentomila euro. Il progetto prevede ancora l’adeguamento dell’impianto di illuminazione già operativo per la pista all weather di galoppo che consentirà lo svolgimento delle riunioni di corse in notturna”.

Domani il programma prevede lo svolgimento di otto corse (inizio h.14.20) con 60 cavalli in pista.

Categorie:Comunicati, Ippica
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: