Home > Comunicati, Concorsi > EUROPEI PONY: QUATTORDICI GIOVANISSIMI IN CAMPO PER DIFENDERE IL TRICOLORE ALL’AREZZO EQUESTRIAN CENTRE

EUROPEI PONY: QUATTORDICI GIOVANISSIMI IN CAMPO PER DIFENDERE IL TRICOLORE ALL’AREZZO EQUESTRIAN CENTRE

Ludovica_Bolaffio_Completo

Giorgia_Failla_Salto-Ostacoli

Valentina_Remold_dressageIn tutto saranno quattordici i binomi italiani che nelle tre discipline olimpiche gareggeranno nei
Campionati Europei pony in programma all’Arezzo Equestrian Centre dal 23 al 28 luglio prossimi. Cinque
saranno quelli schierati nel salto ostacoli, tre nel dressage e sei nel completo, tutti convocati dai tecnici
responsabili dei rispettivi dipartimenti della FISE che da inizio stagione hanno impostato l’iter selettivo che
ha permesso loro di chiamare i binomi più in forma a difendere i colori azzurri nell’appuntamento
continentale.
“Sono molto ottimista – ha dichiarato Gianluca Bormioli, tecnico giovanile del
settore salto ostacoli. Sebbene i nostri giovani binomi devono ancora acquisire
tutta l’esperienza e la freddezza necessaria in gare come la Coppa delle Nazioni, a
titolo individuale possiamo contare su dei giovani competitivi. I loro ultimi risultati
negli ultimi concorsi importanti affrontati ne sono una conferma, i ragazzi stanno
infatti migliorando e con loro i pony che stanno comunque saltando bene. In vista
dei Campionati Europei abbiamo svolto una preparazione mirata partecipando a
concorsi ufficiali in Francia, Austria e Germania. Per continuare a fare ‘gruppo’ ho
inoltre previsto nei prossimi giorni un raduno, proprio per perfezionare tutti i
dettagli poco prima dell’appuntamento di Arezzo. Sono convinto che l’Italia farà
bella figura davanti al pubblico di casa!” – ha concluso il tecnico.
“Le convocazioni ufficiali – ha invece affermato Laura Conz,
coordinatore tecnico del dipartimento dressage – sono state
effettuate come previsto dal programma del Dipartimento e
dei regolamenti federali. I binomi scelti per comporre la
squadra azzurra sono stati infatti individuati in base ai risultati
ottenuti negli appuntamenti di preparazione durante i CDI in
Italia e all’estero. Sappiamo già – ha aggiunto Laura Conz – che
ci confronteremo in casa con i big del dressage internazionale
pony. Dovremo vedercela con nazioni come l’Olanda, la
Germania, ma anche con altre, ormai alla ribalta, tra cui Gran Bretagna e Danimarca. Negli ultimi anni,
soprattutto per quanto riguarda i pony, il livello tecnico è cresciuto parecchio, ma l’Italia è preparata per
l’appuntamento di Arezzo. Il nostro obiettivo è quello di dimostrare che siamo in grado di tenere testa agli
avversari, schierando binomi di esperienza e già rodati sia dal punto di vista tecnico che psicologico.”

Categorie:Comunicati, Concorsi
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: