Home > Comunicati, Eventi > DOMENICA ALL’IPPODROMO CAPANNELLE

DOMENICA ALL’IPPODROMO CAPANNELLE

Non solo il Premio Aloisi a nobilitare il pomeriggio di corse di domenica 11 novembre. L’ippodromo Capannelle ospiterà per la prima vota la finale del Campionato Mondiale Fegentri per Gentlemen Riders. Un circuito di ventuno corse da disputarsi in giro per il mondo – dal vecchio continente agli Stati Uniti, dal Qatar all’Oman – che vede impegnati dodici rappresentanti di altrettante nazioni. I gentlemen sono cavalieri non professionisti, provenienti quindi da realtà lavorative completamente diverse tra loro, spinti soltanto dalla passione per il mondo delle corse e dei cavalli.
L’ultimo atto del World Championship Gentlemen rappresenta una prima assoluta per l’Italia e per l’ippodromo Capannelle, che invece dal 2009 ospita la tappa italiana del campionato amazzoni il giorno del Derby di galoppo con l’Italian Ladies Races. Domenica in palio c’è il titolo 2012 e i migliori cavalieri “dilettanti” si affronteranno sulla pista romana in un handicap per cavalli di 3 anni ed oltre sui 1.600 metri della pista All Weather. La prova romana sarà dunque risolutiva per una classifica che si presenta apertissima: in testa al ranking c’è il tedesco Dennis Schiergen con 78 punti, tallonato dall’irlandese Stevan Crawford (77), staccato a quota 70 il francese Angélo Gasnier e con 20 punti in palio per il vincitore la partita è ancora tutta da giocare. Per l’occasione sarà presente in ippodromo anche il presidente della Fegentri (International Federation of Gentlemen and Lady Riders), Nathalie Belinguier, che premierà i primi tre classificati nella graduatoria finale.
L’Italia è rappresentata da Fabrizio Perego, sesto in classifica generale con 47 punti, per i gentlemen e da Jessica Marcialis per le amazzoni (seconda nel ranking ladies e in lotta per il titolo). Entrambi hanno contribuito con le loro vittorie alla conquista azzurra della Coppa delle Nazioni, altra competizione Fegentri a squadre. Decisive sono state infatti nel mese di ottobre le due vittorie di Perego negli Stati Uniti e quella della Marcialis a Deauville, in Francia.
La Fegentri è stata fondata nel 1955 da un gruppo di cavalieri appassionati. I membri fondatori furono la Francia, la Germania, l’Italia, la Svezia e la Svizzera. Da allora molte altre nazioni hanno fatto il loro ingresso nell’associazione che oggi conta fra i suoi membri 25 paesi. L’obiettivo della federazione è quello di promuovere la corse internazionali per amatori. I cavalieri partecipanti infatti non percepiscono nessun emolumento per il loro impegno in gara, ma hanno l’onore di rappresentare il loro paese.

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: