Home > Comunicati, Trekking > CAMPIONATO DEL MONDO DI TREC IN PORTOGALLO

CAMPIONATO DEL MONDO DI TREC IN PORTOGALLO

Roma, 4 settembre 2012 – Sono partiti in aereo nella mattinata odierna gli Azzurri che, dal 7 al 9 settembre, saranno impegnati nel Campionato del mondo di trec a Mafra, in Portogallo. Per i senior rappresenteranno il tricolore e la Federazione la campionessa italiana Klara Fontanesi con Tatina, Loriano Pandolfi con M Quasar di Formole, Massimo Marafini con M Leone e Alessio Sauroni con Obajan Sirokko. Gli young rider schierano invece la campionessa italiana Ilaria Rossi con Bejar al Mauri, Simone Magagnini con Aldair, Nicol Quercioli con Bigio e Selvaggia Zaghi con Nino della Torre.
I cavalli, che all’alba di domenica scorsa avevano lasciato il C. I. Montefano, nel Bolognese, arriveranno anch’essi in giornata nella cittadina a 35 chilometri da Lisbona. Il loro lungo viaggio – con una sosta in Francia, a Meze, e una in Spagna, a Palencia – è stato seguito dai tecnici senior e junior Decimo Fontanesi e Giampietro Magagnini e dall’atleta Pandolfi. Per i binomi ci saranno così due giorni di ambientamento e di studio della zona prima di iniziare, venerdì mattina, la competizione iridata per la cui preparazione dirigenza, tecnici e atleti hanno profuso costante impegno e grandi energie.
Giovedì 6 settembre il team sarà raggiunto dallo chef d’équipe Yannick Eudeline e dal consigliere nazionale responsabile dell’agonismo Roberto Capitanelli, che nell’occasione lusitana è impegnato in qualità di giudice. Il segretario generale Fite Luigi Triossi sarà presente da venerdì.
«Ai binomi che affrontano questo Mondiale va l’in bocca al lupo da parte di tutta la Federazione», dice il presidente Alberto Spinelli, che arriverà a Mafra sabato prossimo. «L’augurio è per una competizione leale e per una performance capace di testimoniare l’alto livello dei nostri atleti nel segno dell’agonismo e dello spirito sportivo».
Una particolare vicinanza agli Azzurri – incoraggiati «a lottare con tutte le forze per fare onore trec italiano» – è stata espressa anche dal vicepresidente federale Giovanni Sabbatini, che con instancabile entusiasmo si è sempre adoperato per la diffusione di questa disciplina sia a sella sia con gli attacchi.
Al termine dell’appntamento iridatop, lunedì 10 settembre, si terranno a Mafra il bureau e l’assemblea generale Fite.

UFFICIO STAMPA FITETREC-ANTE
cell. 346.6856434 – paola.olivari@fitetrec-ante.com

Categorie:Comunicati, Trekking
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: