Home > Comunicati, Polo > Roma Summer Polo Audi Gold Cup 2012 – Newsletter n. 2

Roma Summer Polo Audi Gold Cup 2012 – Newsletter n. 2

Questo slideshow richiede JavaScript.

Domani martedì 19 giugno è la giornata del debutto del Roma Summer Polo – Coppa Duca d’Aosta, terza tappa dell’Audi Polo Gold Cup Circuit 2012. Nello storico impianto del Roma Polo Club tutto è pronto per ospitare l’ultimo appuntamento del circuito italiano di Polo che quest’anno ha già fatto tappa sulle nevi di Cortina e sulla sabbia di Forte dei Marmi. All’Acqua Acetosa il campo del più antico polo club d’Italia sarà palcoscenico di cinque giorni di grande sport (torneo 8/10 hp) che vedrà in campo 6 team per un totale di 9 partite, da disputarsi al tramonto e sotto i riflettori (ore 19 la prima partita, ore 21 il secondo incontro). Info segreteria organizzativa: 3384609287
SEI TEAM IN CERCA DI GLORIA
Sei team in cerca di gloria nel Roma Summer Polo Audi Gold Cup, anche quest’anno abbinato alla Coppa Duca D’Aosta, fiore all’occhiello del Roma Polo Club. Le squadre saranno divise in due gironi e le prime classificate di ciascun raggruppamento andranno direttamente a giocarsi la finale sabato 23 con inizio alle 19. Le altre, in base ai piazzamenti nei rispettivi gironi, si affronteranno in due sfide: per il 3° posto (in palio la Silver Cup U.S. Polo Assn.) alle 17.45 e per quinto posto nel primo match di giornata alle 16.30. Sei formazioni agguerrite con in testa il team Audi di Luca D’Orazio che cerca il bis con la stessa formazione che ha conquistato la tappa pasquale a Forte dei Marmi. Il capitano del team dei quattro anelli anche quest’anno ha le carte in regola per puntare al grande slam dopo aver siglato anche la prova di apertura sulle Dolomiti. Cercheranno di ostacolarlo, nel gruppo A, il Tevere Polo Team, capitano da Stefano Pisa di Monterosa, che potrà contare su Diego White il giocatore con il più alto gol di handicap del torneo (7) e Le Piazze Toscane Polo Team di Roberto Marraffa. Dall’altra parte del tabellone, nel girone B, il team Equitatus di Francesco Palestrini annovera nel suo roster una figlia d’arte, giovane ma in crescita esponenziale sul terreno di gioco come Ginevra D’Orazio. Il Ruinart Polo Team di Fabio Acampora e Stefano Ottaviani punta sulla classe di Francisco Guinazù e Josè Ortiz (entrambi 4 hp). L’U.S. Polo Assn. Team capitanato Edoardo Ferrari (figlio di Stefania Annunziata, la giocatrice milanese del team Audi) potrà contare sull’esperienza dell’argentino Martin Inchauspe (5 hp). La direzione di tutte le partite è affidata all’arbitro Federico Martelli della Federazione Argentina di Polo.

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: